Distinguere un calamaro da un totano

Distinguere un calamaro da un totano

È un errore piuttosto comune scambiare un totano per un calamaro o viceversa. Esiste un metodo ben preciso per capire se abbiamo a che fare con l’uno anziché con l’altro: attraverso l’estrazione dell’osso del pesce.
Se l’osso è a forma di piuma, o più precisamente di calamo, abbiamo a che fare con un calamaro.
L’osso del totano, invece, è più stretto e termina con una forma simile ad una freccia. 

Video realizzato da Euro Fish Market. Utilizzo previa concessione.

Eurofishmarket (in collaborazione con) Scritto da Eurofishmarket (in collaborazione con)

Eurofishmarket, azienda italiana che dal 2004 si occupa con successo di consulenza, ricerca, formazione ed informazione nel settore ittico, ha iniziato nel 2014 una collaborazione con la Kopral srl.